[elfsight_whatsapp_chat id="1"]

Sospensioni: consigli per una corretta manutenzione

Rivolgendosi a un meccanico specializzato è possibile richiedere informazioni sulle sospensioni e consigli per una corretta manutenzione. Questo è importante perché ogni componente di un’auto è pensata per garantire la migliore funzionalità, con lo scopo di assicurare ottime performance alla vettura e la massima sicurezza alla guida e lo stesso discorso vale per le sospensioni.

La loro funzione è quella di attutire gli urti causati dalle irregolarità presenti sulla superficie della strada che si percorre. Questo significa che quando l’auto sobbalza a causa di piccole buche, cunette, sassi o (nel caso di percorsi sterrati) un manto stradale pieno di asperità, l’impatto viene ammortizzato proprio grazie a questa componente, assicurando così al conducente (e a chi si trova a bordo dell’abitacolo) il miglior comfort possibile, anche quando i tragitti percorsi versano in cattive condizioni.

In altre parole, le sospensioni permettono di dare all’auto la necessaria elasticità, svolgendo quindi un ruolo molto importante tanto per la sicurezza quanto per la comodità dei passeggeri e di chi sta alla guida.

Affinché le sospensioni possano svolgere il loro compito al meglio, è opportuno provvedere a una manutenzione periodica, facendo eseguire un controllo dal proprio meccanico di fiducia.

Sospensioni: i suggerimenti per fare la manutenzione

Una corretta manutenzione delle sospensioni si declina attraverso alcuni semplici accorgimenti che tuttavia risulta molto importante adottare per avere un’auto sicura e confortevole:

  1. Lubrificare i diversi elementi. Punti di attacco, scocca e ruote, se ben oliati, contribuiscono al funzionamento ottimale delle sospensioni ed evitano sgradevoli rumori;
  2. Sostituire le parti danneggiate o usurate;
  3. Rimuovere impurità ed eventuali detriti accumulatisi, come sassi o ciuffi d’erba, che talvolta si incastrano nelle sospensioni, soprattutto se si percorrono spesso strade sterrate;
  4. Eseguire uno specifico test sugli ammortizzatori, schiacciando l’auto verso il basso per valutare il ritorno della carrozzeria e verificare quindi l’elasticità della vettura (per capire se gli ammortizzatori sono da cambiare leggi qui)
  5. Controllare i giochi meccanici di mozzi, cuscinetti e fuselli, sollevando le ruote da terra e afferrandole con decisione, spingendo e tirando. È altresì necessario rilevare eventuali giochi dei bracci oscillanti e degli snodi dello sterzo.

Sospensioni: consigli per una corretta manutenzione?  Rivolgersi ad un meccanico specializzato e competente è sempre la scelta migliore! 

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart