Via Curiel, 230 - 20089 Quinto de Stampi Rozzano - Milano

Quando fare il cambio gomme invernali

Quando fare il cambio gomme invernaliIl clima sta cambiando, ma anche se le temperature sono ogni anno più elevate, il rischio di trovare neve e ghiaccio sulla strada in inverno è sempre alto. Per questo motivo, è molto importante sapere quando fare il cambio gomme invernali.

Senza gli pneumatici adatti infatti, l’auto potrebbe slittare, andando facilmente fuori strada oppure provocando incidenti che coinvolgono altri automobilisti. Meglio dunque scegliere la sicurezza, montando le gomme giuste.

Ma quand’è il momento di fare il cambio gomme? Scopriamo insieme quali sono gli obblighi di legge, le tempistiche e le eventuali sanzioni cui si va incontro se non si viaggia con gli pneumatici adeguati.

Quando cambiare le gomme in inverno: cosa dice la legge

Secondo la legge (si fa riferimento all’articolo 6 del Codice della Strada – legge n.120 del 29 luglio 2010), l’obbligo di sostituzione degli pneumatici estivi con quelli invernali scatta dal 15 novembre e le gomme termiche devono essere utilizzate fino al 15 aprile.

In alcuni casi (per esempio nelle località montane, dove è possibile che si verifichino nevicate o la strada si ghiacci anche in altri periodi dell’anno) le amministrazioni locali stipulano ordinanze ad hoc ed è quindi cura dell’automobilista informarsi sulle politiche seguite dal proprio comune di residenza.

Anche la regola generale, tuttavia, ha le sue eccezioni. Un esempio per tutti è la Val d’Aosta, dove è d’obbligo montare le gomme invernali già dal 15 ottobre. In questa regione, infatti, il clima è particolarmente rigido già dall’inizio dell’autunno e dunque l’utilizzo di pneumatici inadeguati può comportare problemi nella circolazione stradale.

Perché è importante sapere in quale momento bisogna sostituire le gomme d’inverno

È necessario sapere quando fare il cambio gomme invernali, sia perché si tratta di un obbligo previsto dal Codice della Strada, sia per aumentare la sicurezza stradale durante la stagione fredda. Le gomme termiche, infatti, consentono una maggiore aderenza sull’asfalto dell’auto e, di conseguenza, una più elevata tenuta di strada, una diminuzione dello spazio di frenata e del rischio di acquaplaning.

Ma come sono fatti gli pneumatici invernali e su quali veicoli possono essere montati? Le gomme che si dovrebbero usare d’inverno, dette anche pneumatici lamellari in virtù della loro conformazione, sono realizzate utilizzando una mescola di silice, che, attraverso il movimento rotatorio della ruota dell’auto, si scalda gradualmente. Più la gomma è calda, maggiore è la sua aderenza su terreni ghiacciati o innevati.

Durante il periodo in cui vige l’obbligo, tutti i veicoli a motore, dalle automobili ai trattori, devono essere provvisti delle gomme invernali. Il consiglio è di rispettare la legge: i trasgressori, infatti, sono puniti con sanzioni che vanno dai 40 ai 318 euro e con la decurtazione di tre punti dalla patente di guida.

 

Stai cercando un gommista? E.C.E.F. offre un servizio professionale per cambiare le tue gomme e farti viaggiare in tutta sicurezza. Provalo subito! Se invece vuoi approfondire questo articolo, scopri qual è la durata degli pneumatici e ogni quanto cambiarli.